Agenzia Giornalistica
direttore Paolo Pagliaro

IL CODICE MORSE VA IN PENSIONE

31/1/1999

IL CODICE MORSE VA IN PENSIONE

Il codice Morse, detto anche alfabeto Morse, è un sistema per trasmettere lettere, numeri e segni di punteggiatura, codificati da una particolare sequenza di linee e punti e trasmessi attraverso un segnale in codice ad intermittenza. Fu oggetto di studio di Samuel Morse dal 1835, ma venne realizzato dal tecnico Alfred Vail, suo collaboratore, dal settembre 1837, per trasmettere messaggi tramite il primo prototipo di telegrafo elettrico. Una determinata sequenza di punti e di linee identifica in modo univoco una determinata lettera. Un messaggio in linguaggio naturale, così, può essere tradotto in impulsi elettrici dal telegrafista, premendo in modo breve o prolungato l’interruttore sul telegrafo, trasmesso a lunga distanza e decodificato nella stazione telegrafica di destinazione. Il codice Morse diventa antiquato nel corso del XX secolo e il 31 gennaio 1999 va, dopo 90 anni, in pensione.

 

(© 9Colonne - citare la fonte)