Agenzia Giornalistica
direttore Paolo Pagliaro

Audiovisivo, nuovi progetti di
co-produzione tra Italia e Cina

BigItaly focus
BigItalyFocus è un servizio di news quotidiane che offre informazioni e approfondimenti sul meglio della presenza italiana nel mondo. Dal lunedì al venerdì, offre un panorama di informazione completo che spazia dalle attività di cooperazione al made in Italy

Audiovisivo, nuovi progetti di <BR> co-produzione tra Italia e Cina

(19 giugno 2017) In occasione dello Shanghai International TV Festival (13-15 giugno) il presidente ANICA Francesco Rutelli ha siglato, in presenza del Console Generale d’Italia Stefano Beltrame, del responsabile relazioni internazionali ANICA e coordinatore desk audiovisivi ICE Roberto Stabile, e del Direttore ICE Shanghai Claudio Pasqualucci, un importante accordo strategico con Shanghai Media Group, uno dei principali conglomerati media in Cina. Con il protocollo d’intesa SMG si impegna a collaborare con ANICA nei prossimi tre anni, per sostenere e promuovere la creazione di progetti di co-produzione tra l’Italia e la Cina nel campo televisivo compresi film, documentari, serie tv e cartoni animati. Una collaborazione che segna un ulteriore passo in avanti nel rafforzamento dei rapporti di promozione dell’audiovisivo, sviluppati grazie al Progetto Cina, che ANICA sta portando avanti per la DG Cinema e in collaborazione con Ice. Il protocollo vuole anche incoraggiare l’importazione, la distribuzione e la proiezione dei film dell’altro paese. SMG dispone di 15 reti televisive via cavo e satellitare, 13 radiofrequenze, 15 canali televisivi a pagamento, 8 giornali e riviste. Inoltre la società è leader in Cina nella produzione di serie TV, film, animazione e documentari. (Red)


LA SCHEDA / COLLABORAZIONE CULTURALE


In febbraio il presidente Rutelli aveva co-presieduto, insieme con il vice ministro della cultura Ding Wei, la prima riunione del Forum Culturale Italia-Cina a Pechino, individuando 5 priorità per la collaborazione culturale e tra le industrie creative dei due paesi. In questo quadro complessivo della promozione delle relazioni bilaterali tra l’Italia e la Cina si inserisce l’intesa firmata con SMG, avviata grazie al lavoro di tessitura portato avanti dal Desk Audiovisivo di Ice Shanghai. Per ANICA, in collaborazione con Apt, un’occasione positiva per confermare la cooperazione tra istituzioni e realtà imprenditoriali italiane e cinesi in campo cine-audiovisivo.

(© 9Colonne - citare la fonte)