Agenzia Giornalistica
direttore Paolo Pagliaro

CONTE: MASSIMA SINERGIA
SUL RECOVERY FUND

CONTE: MASSIMA SINERGIA <BR> SUL RECOVERY FUND

“Se le Camere lo riterranno opportuno, il governo è disponibile a riferire sulle linee essenziali del documento, sia nella sede decentrata delle Commissioni sia nella sede plenaria dell’Assemblea”. È quanto si legge nella lettera con cui il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha trasmesso ieri ai presidenti delle Camere le linee guida per la definizione del Piano nazionale di ripresa e resilienza, previsto per accedere alle risorse del Recovery Fund. “L’attuale fase programmatoria – spiega Conte – rappresenta uno snodo strategico, un’occasione storica irrinunciabile per il successo dell’azione economica e per le prospettive di crescita e modernizzazione dell’Italia. Certamente la sfida che ci attende è estremamente complessa e necessita del dispiegamento delle migliori energie e competenze del Paese, nonché del costante dialogo e della massima collaborazione tra le Istituzioni”. “A tale prima fase – continua il premier – seguirà quella di elaborazione, presentazione e adozione definitiva del Piano nazionale di rilancio, che dovrà altresì attenersi alle indicazioni e ai parametri e che saranno formulati a breve dalla Commissione europea”. “Successivamente – continua il presidente del Consiglio nella lettera – sarà avviata la fase di elaborazione e approvazione dei singoli progetti di investimento e di riforma. In ciascuno di tali passaggi – assicura Conte – nello spirito della massima collaborazione e sinergia tra il Governo e Parlamento, sarà assicurato il pieno coinvolgimento delle Camere al fine di recepirne indirizzi, valutazioni e proposte concrete di intervento”. (Roc – 16 set)                  

(© 9Colonne - citare la fonte)