Agenzia Giornalistica
direttore Paolo Pagliaro

SCHILLACI: SU PENSIONI VIA AI CORRETTIVI

SCHILLACI: SU PENSIONI VIA AI CORRETTIVI

Orazio Schillaci, ministro della Salute, in una intervista al Corriere della Sera a proposito dello sciopero dei medici sottolinea: “Chiedono più fondi e li abbiamo aumentati, stipendi più alti e i rinnovi contrattuali prevedono consistenti aumenti in busta paga”. Sul taglio delle pensioni aggiunge. “Ci siamo impegnati a correggere. Nel maxiemendamento che sta per essere presentato in Senato la norma viene grandemente mitigata”. Alla domanda “Come mitigate?” il ministro risponde: “Abbiamo concordato col ministro Giorgetti che siano salvaguardati medici e infermieri dipendenti che vanno in pensione col trattamento di vecchiaia e quelli che hanno maturato requisiti per l’assegno di anzianità entro l’entrata in vigore della legge di Bilancio 2024”. (Gil - 6 dic)

(Gil)

(© 9Colonne - citare la fonte)